Storie tristi che fanno ridere: Di Caprio

Massì, risolleviamo gli animi.

Stasera su rete 4 mandavano “Prova a prendermi” – “Catch me if you can”, bel film. L’avete visto? Io l’ho guardato per l’ennesima volta –perché sono indecente– e per l’ennesima volta mi sono chiesta perché quel povero diavolo di Leonardo Di Caprio non è ancora riuscito a buscarsi un Oscar, nonostante tutti i fantastici ruoli che ha interpretato.  Ne ha parlato tutto il mondo. Internet ha partorito una serie di battute così lunga su questa faccenda che, anche quando l’umanità verrà spazzata via dal vento solare, e quei due fregnoni di Matt Damon e Mattew Mcconaughey ci traghetteranno tutti attraverso un buco nero,  gli organismi unicellulari che daranno vita alla nuova specie si evolveranno solo per ricordarsi di quanto era sfigato Di Caprio agli Oscar. Qualcuno ha anche detto “pensate se facessero un film sulla vita di Di Caprio e l’attore scelto per la parte vincesse un Oscar?“…

pl70FGU

Allora stasera, davanti alla TV, ho deciso di scrivere una breve nota al caro amico Leoche mi legge sempre– per tentare di rincuorarlo con una serie di frasi motivazionali della serie il duro lavoro prima o poi ripaga sempre o il vero fallimento è rinunciare.. giusto per non vederlo crollare ai prossimi Academy Awards.

0d673f8d86d6eefb60150903528af4d9dc50b804af26cef3e2d48f21bc3bf4ba

Perciò..Caro Leo;

“vince sempre chi ha meno paura di perdere”.

Ci vuole un po’ di prospettiva. Non è forse vero che i veri artisti sono sempre stati fraintesi dalla contemporaneità ma rivalutati dai posteri? Prendi Van Gogh, tanto geniale nell’arte quanto incompreso nella vita. Oggi per comprare un suo dipinto devi venderti un rene, ma tra i suoi contemporanei non c’era un cane che comprasse i suoi quadri. Perciò guardiamo il bicchiere mezzo pieno: hai un mucchio di nomination ma non la statuetta? E allora?! Non disperare..Questo ti distingue! Sarai l’ultimo attore dello star system alla notte degli Oscar 2060: le vincerai tutte, le statuette.

“Non augurarti che sia più facile, augurati di essere più forte”.

Bello, sono seria, devi necessariamente cambiare espressione. Hai la faccia di un gufo malefico mista a quella di un cucciolo di labrador abbandonato sotto la pioggia la vigilia di Natale. Tu sei Leonardo Di Caprio! Sei il lupo di Wall Street! Tu sei Amsterdam dei conigli morti! Sei Jack Dawson!!! Devi reagire, ragazzo! Che figura ci fai con quel brillantone di Mcconaughey, eh? Dimmelo!

“O troveremo una vita, o la costruiremo”.

Rubalo. Ruba l’Oscar. Avrai pure imparato qualcosa da “Prova a prendermi”. Solo che stavolta Tom Hanks non ti cercherà. Nessuno ti cercherà. Rubalo e scappa Leo! Corri libero, non ti fermare!

leonardo-dicaprio-ruba-loscar

Kisses&hugs. xoxo

S.

Ps. mia madre tifa sempre per te. Sta sempre a dire “ma perché non gli danno mai niente a chillu uaglion?!”. Metti che mia madre c’ha agganci all’Academy e io non lo so?

I-Migliori-Meme-su-Leonardo-Di-Caprio-20

 

 

 

 

 

 

Advertisements

10 comments

  1. Povero Leonardo! Fossi in te metterei su una nuova Star Trek così faresti schiattare d’invidia Mcconaughey. Come novello Spock saresti il massimo. Anche lui, se non erro, si chiamava Leonardo. Divertentissimo e sagace commento. Grazie.

    Liked by 1 person

  2. Tu non hai idea di quante volte io ripeta ad amici, conoscenti e followers di acquistare i miei libri ché quando sarò morta avranno in mano autentici tesori! 😀
    Comunque Leo un oscarino lo merita davvero.

    Liked by 1 person

  3. […] il mondo.  Le sue disavventure sono diventate il motore di un’intera categoria qui sul blog (Storie tristi che fanno ridere). Milioni di battute hanno animato il pianeta Terra ma stavolta zitti tutti..non portiamogli sfiga. […]

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s